fbpx

Hai già visitato le principali attrazioni della capitale catalana? Allora ​​è il momento di prendere il largo e visitare Barcellona da un’altra prospettiva, a bordo di una barca.

Cielo azzurro, acque cristalline e le bellezze del Mediterraneo: ecco dei validi motivi per regalarti una vacanza in barca a Barcellona.

Lontano dal caos del centro della città e della Rambla, visitare Barcellona da un’altra prospettiva ti farà scoprire meravigliosi angoli nascosti della perla catalana.

Vacanze in barca a Barcellona

La capitale catalana è un centro turistico che offre moltissime attività e attrazioni, tra cui rilassanti vacanze in barca a largo delle sue spiagge.

Visitare Barcellona in barca

Barcellona è una grande città mediterranea piena di storia e di attrazioni. Ma è prima di tutto una città sul mare, meta ideale anche per le vacanze in barca.

Il clima è splendido, l’atmosfera è unica e i colori sono meravigliosi lungo i 5 chilometri di spiagge di sabbia dorata che si susseguono l’un l’altra.

Con la vacanza in barca a Barcellona puoi ammirarne lo skyline in tutta la sua bellezza.

Visitare Barcellona in barca

Barceloneta

Barceloneta è la spiaggia più famosa di Barcellona. Un luogo speciale dove godersi il mare di giorno e vivere la movida di sera.

La platja de la Barceloneta è bella in ogni stagione: qui puoi tuffarti anche nei mesi autunnali, perché Barcellona vanta di un clima mediterraneo, con temperature gradevoli tutto l’anno.

Visitare Barcellona in barca

La spiaggia della Barceloneta sorge in riva a uno dei quartieri più caratteristici, l’antico barrio dei pescatori.

Qui si respira un’atmosfera di vacanza 365 giorni l’anno con un lungomare pieno di attività attrazioni e locali aperti fino a tardi.

Sitges

Per visitare Barcellona in barca, ci si può imbarcare dal Porto Vecchio della città.

Navigando verso ovest, si arriva a Sitges, conosciuta per le sue spiagge tra le più belle della Spagna, per il mare cristallino e per essere una delle città più gay-friendly della Catalogna.

Visitare Barcellona in barca

Il litorale si estende per oltre 4 km, presentando spiagge sabbiose dal fondale basso. Le spiagge di Sitges si adattano a tutte le esigenze: dai lidi attrezzati per famiglie alle calette nascoste per chi vuole visitare Barcellona in barca.

Le spiagge e il mare di Sitges vantano la Bandiera Blu.

Playa del Garraf

Visitare Barcellona in barca dà la possibilità di ammirare e godere i posti più nascosti e incontaminati della costa.

Una piccola caletta, raggiungibile a poco meno di mezz’ora da Barcellona è Playa del Garraf.

Questo borgo marinaro si contraddistingue per un’atmosfera magica e le casette caratteristiche. Queste sono trentatré costruzioni di legno colorate di bianco e di verde: un angolo di mondo suggestivo che vale la pena di ammirare dal vivo.

Vacanze in barca a Barcellona: vivi la Costa Brava

Visitare Barcellona in barca permette anche di raggiungere le spiagge più belle della Costa Brava.

La Costa Brava prende il nome dal carattere selvaggio del paesaggio.

Una vacanza in barca a Barcellona è elettrizzante e divertente. Grazie a questa fantastica esperienza potrai esplorare caverne rocciose in kayak, nuotare nelle acque cristalline del Mediterraneo e fare snorkeling nelle insenature nascoste tra pesci, coralli e ricci di mare.

Blanes

Partendo da Barcellona si raggiunge Blanes in poco tempo. Questa località si rivela perfetta per chi ha voglia di una vacanza tranquilla.

Pareti rocciose, baie semi deserte e grandi spiagge caratterizzano Blanes, che costituisce la porta meridionale della Costa Brava.

Lloret de Mar: meta del turismo giovane e della movida

Discoteche, mare cristallino, giovani provenienti da tutto il mondo: Lloret de Mar è una delle mete più famose, ma soprattutto più frequentate della Costa Brava.

Costa Brava in barca

Negli ultimi anni è frequentata da tantissimi giovani per via delle numerose discoteche, pub, bar e locali alla moda che offrono musica, divertimento e buon cibo.

Il mare è sempre limpido e cristallino. La spiaggia è affollatissima nei periodi di alta stagione. Per questo è preferibile vivere il cuore pulsante della Costa Brava con una vacanza in barca.

Tossa de Mar

Se Lloret è la meta preferita dai giovani, la vicina Tossa vive di un turismo più raffinato.

Tossa de Mar è un altro dei luoghi attrattivi della Costa Brava dove mare, arte e cultura convivono in uno scenario incantevole. Anche qui però non manca la movida notturna.

Calella de Palafrugell

Calella de Palafrugell è uno dei centri più caratteristici e fotografati della Costa Brava.

Si può raggiungere questa meta, caratterizzata da rocce e insenature, inserendola nell’itinerario delle vacanze in barca a Barcellona.

Vacanze in Costa Brava

Isole Medas

Se la Costa Brava è tra le mete internazionali preferite dai turisti, il merito è anche delle Isole Medas. Larcipelago di sette isolotti è a un miglio dalla grande spiaggia di l’Estartit, nel Mediterraneo occidentale.

Disabitate e senza traccia di modernità, il loro ecosistema marino è abitato da decine di specie marine in via di estinzione.

Il fondale delle isole Medas è ricco di suggestive pareti, grotte e tunnel: l’habitat ideale per spugne e coralli, dentici, branzini, salpe, murene, aquile di mare, barracuda, ricciole, corvine.

Ma i pesci caratteristici di questi fondali sono le cernie: vivono indisturbate e ormai abituate ai subacquei. Infatti si avvicinano e si fanno avvicinare dai sub.

Inutile dire che le vacanze in barca a Barcellona sono l’ideale per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni per ammirare le meraviglie che questa costa nasconde.

Begur

L’austerità del castello medievale che domina sulla città, le case degli indiani e le capanne dei pescatori sono testimonianza di un’intensa e lunga storia che ha caratterizzato Begur.

Vacanze in barca in Costa Brava

Questa terra ha conosciuto storie di pirati, marinai e pescatori che hanno preservato le radici e l’identità di Begur.

Questo luogo ospita alcune spiagge e cale tra le più belle della Costa Brava: la spiaggia di Sa Riera e le spiagge di Pals e di Illa Roja: quest’ultima è una nota spiaggia di nudisti di fama internazionale.

Vivere le spiagge di Barcellona e dintorni è un’esperienza imperdibile per chi vuole conoscere la capitale catalana più a fondo.

Non solo arte, monumenti e storia millenaria: visitare Barcellona dalla prospettiva del mare dà la possibilità di scoprire le meraviglie di questa terra che mai avresti immaginato potesse nascondere. Sei pronto a salpare sulle coste della capitale catalana? 

Write A Comment