Acque turchesi, cale selvagge, il suono del vento, i profumi della macchia mediterranea: le vacanze in barca in Sardegna regalano infinite scoperte.

Salpare i mari limpidi, ammirare lingue di sabbia bianca e rosa, meravigliarsi osservando le bellissime rocce che sembrano sculture: veleggiare in Sardegna è un’esperienza davvero affascinante.

La Sardegna è una delle mete più ambite dai turisti per le sue spiagge e per il paesaggio selvaggio e incontaminato.

Le vacanze in barca in Sardegna sono il modo ideale per scoprire le meraviglie di quest’isola. Si tratta di un viaggio unico per vivere giorni indimenticabili alla scoperta delle spiagge più belle, selvagge e caratteristiche.

La Sardegna è ricca di splendidi luoghi da visitare in barca. Da nord a sud c’è la possibilità di fare bellissime escursioni: dall’arcipelago della Maddalena a Villasimius.

Vacanze in barca in Sardegna

Complicato definire le spiagge e i luoghi più belli della Sardegna, dato che tutti gli oltre 1.800 chilometri di costa sono caratterizzati da paesaggi mozzafiato.

Fare una vacanza a bordo di un’imbarcazione permette di godere del relax e di un’atmosfera magica. 

Vacanze in barca in Sardegna: il paesaggio selvaggio del sud

Per le vacanze in barca in Sardegna, partendo dal sud, incontrerete il lato più selvaggio e autentico dell’isola. Lontano dal turismo di massa, vivere le vacanze in barca in Sardegna, soprattutto nella zona meridionale, significa vivere un’esperienza a contatto con la natura.

Villasimius

Dune di sabbia e promontori di granito, macchia mediterranea e un mare blu. Sono le spiagge di Villasimius e dintorni, nell’incontaminata Sardegna del sud.

Il sud è un tripudio di spiagge da sogno, natura e tranquillità: tutta da scoprire in barca.

Le isolette che si trovano al largo della costa sono luoghi stupendi da visitare durante le vacanze in barca. Le spiagge sono incantevoli, grazie alla presenza del mare cristallino dai mille riflessi dove tuffarsi.

Vacanze in barca in Sardegna

A sud della Sardegna si trovano le isole di Sant’Antioco, San Pietro e l’isola Piana.

L’isola di Sant’Antioco conta numerose spiagge e le altrettante scogliere.

L’isola di San Pietro si caratterizza per la presenza di insenature, falesie e grotte, come quelle di Punta delle oche e di Nasca.

Un angolo suggestivo è il Trogiu, una piscina naturale in mezzo agli scogli.

L’isola Piana, infine, offre un mare straordinariamente limpido e particolarmente adatto agli sport nautici, alla vela e alla pesca.

Vacanze in barca in Sardegna

Spiaggia di Porto Giunco

Costeggiando le coste della Sardegna, è impossibile perdersi la spiaggia di Porto Giunco. È considerata una delle più belle spiagge dell’intera Sardegna. A renderla speciale le acque verde smeraldo e la sabbia da riflessi rosati.

Spiaggia di Is Molentis

Tra le spiagge più belle di Villasimius c’è Is Molentis. La posizione scenografica fa di questa spiaggia un angolo di paradiso: un arco di sabbia dorata si distende nel mare e culmina in uno sperone roccioso.

Cava Usai

Costeggiando Villasimius non potrete non tuffarvi nelle acque cristalline di Cava Usai. Un altro angolo di paradiso dall’aspetto aspro e selvaggio, incastonato in un promontorio roccioso dai colori cangianti.

Spiaggia di Timiama

Delimitata da scogli frastagliati e pittoreschi modellati dal vento, dominata da colline coperte di pini e ginepri, l’ampia baia di Timi Ama è una delle più belle di Villasimius. Qui è possibile fare immersioni, praticare lo sci nautico e il surf.

Durante le vacanze in barca in Sardegna, salpando verso il nord, incontrerete altri paesaggi altrettanto meravigliosi.

Cala Brandinchi

Cala Brandinchi è da considerare tra le spiagge più belle d’Italia. Questa lunga striscia di sabbia bianca ricorda molto la Polinesia per la sua bellezza e i suoi colori. 

È possibile arrivare via mare anche a Cala Mariolu. Situata in provincia di Nuoro, la spiaggia è ricavata da un’insenatura circondata da falesie altissime che si tuffano in un mare da acque cristalline.

Un salto a “La Pelosa” è d’obbligo. La spiaggia simbolo di Stintino dove l‘acqua calma, bassa e i colori vividi del cielo si riflettono in questo ambiente unico. La Pelosa è tra le spiagge più belle d’Italia.

Stintino in barca

Vacanze in barca in Sardegna: le spiagge turistiche del nord

Lungo le splendide coste sarde si possono trovare diverse isole e isolotti di varie dimensioni, talvolta disabitate, ma sempre di rara bellezza.

Arcipelago della Maddalena

Una delle mete più gettonate per un viaggio in barca a vela è rappresentata dall’arcipelago della Maddalena. I colori e i profumi di queste isole conquistano chiunque abbia la fortuna di visitarle.

Le scogliere a strapiombo sul mare cristallino donano al territorio un’aria decisamente suggestiva, soprattutto se ammirato a bordo di una barca.

Si tratta di posti spettacolari e unici, dopo essere approdati con un’imbarcazione su una di queste bellissime isole sarde. In particolare, visitare Caprera è un’esperienza da fare assolutamente, durante una vacanza in barca in Sardegna.

Arcipelago della Maddalena in barca

Le spiagge delle isole della Maddalena sono luoghi ideali per rilassarsi in riva al mare. La Spiaggia Rosa è una delle più spettacolari da visitare.

Il caratteristico colore della sabbia finissima fa di questo paesaggio un’isola caraibica.

Sulla costa nord occidentale della Maddalena si trova la bellissima spiaggia di Bassa Trinità. Si tratta di uno degli arenili più grandi dell’intero arcipelago e il suo paesaggio merita di essere goduto durante le vacanze in barca in Sardegna.

L’Arcipelago de La Maddalena, al largo della Costa Smeralda, comprende 7 isole maggiori, una quindicina di isolotti e centinaia di scogli affioranti che si distinguono per la bellezza delle loro coste frastagliate e della loro natura incontaminata.

La Maddalena, sull’isola omonima, è l’unico centro abitato di tutto l’arcipelago. In totale le isole sono 62, con un totale di 180 km di coste.

Isola dell’Asinara

L’isola dell’Asinara, un tempo adibita a carcere di massima sicurezza, è oggi sede del Parco Nazionale dell’Asinara, che ospita un’ottantina di specie selvatiche tra cui l’asinello bianco, il simbolo dell’isola.

Isola di Tavolara

L’isola di Tavolara è spettacolare da visitare durante un viaggio in barca. 

Arcipelago della Maddalena in barca

Per arrivare basta approdare presso il molo che si trova su una delle spiaggette dell’isola.

Appena arrivati, resterete affascinati dal colore del mare. I riflessi verde smeraldo sono incantevoli e rendono le acque perfette per tuffarsi.

Le baie e le calette dell’isola sono caratteristiche. La sabbia dorata si alterna a tratti in cui le sfumature rosa si fanno sempre più evidenti. Si tratta di un luogo da sogno, da visitare assolutamente durante una vacanza in Sardegna.

L’isola di Tavolara è una delle zone più amate dagli appassionati delle immersioni, per i numerosi siti archeologici subacquei.

Vacanze in barca indimenticabili

Ci sono moltissime isole e località dove trascorrere le vacanze in barca in Sardegna. Luoghi di quiete e di relax in cui godere di acque uniche e scenari mozzafiato. Mete che permettono a chiunque di assaporare la bellezza del mare e dei paesaggi.

Vivere le meraviglie della Sardegna in barca è uno spettacolo. Tutto è magico: dal paesaggio incontaminato ai profumi e ai colori della macchia mediterranea.

Letyourboat vi dà la possibilità di vivere questa fantastica avventura, salpando le acque cristalline del Mediterraneo.

Staccare completamente dalla routine e immergersi nelle limpide acque sarde è un modo splendido per vivere le vacanze in barca in Sardegna.

Write A Comment