fbpx

Le società di charter nautico rappresentano una realtà molto importante nell’ambito della nautica da diporto, in particolar modo in Italia.

L’Italia, per conformazione geografica e tradizione, è particolarmente predisposta al turismo nautico. E quando si parla di industria del turismo non si può non pensare a come sia cambiato il settore negli ultimi anni.

In particolare, le società di charter nautico hanno lavorato per far crescere il comparto e avvicinare sempre più persone alle vacanze in barca.

A dirlo sono i dati della nautica da diporto, pubblicati ogni anno dall’Unione nazionale cantieri e industrie nautiche e affini , che indicano la crescita di questo settore.

Lo confermano anche il numero di patenti nautiche che vengono rilasciate ogni anno in Italia e le lunghe liste d’attesa di piccoli e grandi armatori per ottenere un ormeggio nei porti turistici italiani.

A volte a frenare gli aspiranti armatori sono i costi annuali non sempre accessibili, ma per chi non vuole rinunciare alla passione del mare c’è l’opportunità di affittare un’imbarcazione.

Charter nautico

La parola charter comprende tre attività distinte: la locazione, il noleggio e il così detto cabin charter ovvero gli imbarchi alla cabina. 

Ma quali sono i vantaggi e le opportunità che offre il charter nautico? E cosa bisogna valutare prima di iniziare con questa attività

Lo sviluppo del diporto in chiave commerciale è abbastanza recente.

Nel caso di una imbarcazione utilizzata per fini privati, alcuni vantaggi possono essere subito individuati nell’ammortizzare i costi di manutenzione e gestione, come l’ormeggio, i rinnovi dei certificati e i costi del carburante.

opportunità di business per le società di charter nautico

Le opportunità di business del charter nautico con unità da diporto sono molteplici e interessanti.

Tra queste, oltre al tradizionale charter, si possono citare il bed&boat, la scuola vela, gli sport subacquei, la formazione professionale e molte altre attività che rientrano nell’utilizzo commerciale.

Agenzia di charter nautico

Un’agenzia di charter nautico non è altro che un’agenzia di intermediazione. Il titolare della società deve essere iscritto all’Albo degli agenti e mediatori marittimi. Per iscriversi bisogna superare un esame di abilitazione professionale, che si può sostiene presso la locale Camera di commercio.

Una società di charter nautico può svolgere la sua attività sia con imbarcazioni di proprietà, nel caso in cui la società è anche armatrice, sia di terzi. In quest’ultimo caso la società di charter prenderà dall’armatore dell’imbarcazione una provvigione per ogni contratto di noleggio o locazione.

Se, in caso contrario, si vuole solo “affittare” la propria barca è sufficiente possedere la Partita Iva ed essere iscritti alla Camera di Commercio.

Ma come avvicinarsi al charter e al diporto commerciale?

Per avvicinarsi al charter nautico bisogna in primis valutare quale imbarcazione acquistare, se nuova o usata.

Nel caso in cui si possegga già una barca, quali adempimenti tecnici e amministrativi sono richiesti e come adibirla ad un utilizzo commerciale.

Dopodiché bisogna analizzare i risvolti normativi, fiscali ed amministrativi sia dell’impresa che dell’unità, anche dal punto di vista operativo.

Bisogna poi individuare l’area operativa di esercizio, il porto di stazionamento e la fascia di mercato nella quale si intende operare.

Infine bisognerebbe preventivare costi e modalità con cui s’intende organizzare il proprio business e decidere quale tipo di servizio si vuole offrire ai propri clienti.

È  sconsigliato avventurarsi in un’attività del genere senza un adeguato supporto professionale che tenga conto di tutti i riflessi economici, tecnici e amministrativi. Il charter nautico è senza dubbio un’attività dalle molte opportunità, ma avvicinarsi a questa attività con superficialità o improvvisazione può essere molto rischioso.

Società di charter nautico: business e nuove opportunità

Una collaborazione fra le realtà del diporto commerciale è possibile e può portare vantaggi importanti.

L’attività delle società di charter in Italia riesce a coprire tutte le coste, anche quelle meno conosciute.

E questa attività attira ogni anno molti turisti, italiani e stranieri, che vogliono provare l’esperienza di vacanze in barca senza la necessità di dover possedere un’imbarcazione.

Proprio questo obiettivo, cioè rendere il mondo della nautica accessibile a un sempre maggior numero di persone, è quello condiviso da Letyourboat.

Non una concorrenza, ma una fruttuosa collaborazione, nel tentativo di proporre un’offerta sempre più ampia agli amanti del mare e delle vacanze in barca.

Società di charter: operativi anche in bassa stagione

La collaborazione fra Letyourboat e le società di charter nautico non riguarda solo la possibilità di far conoscere al pubblico le offerte disponibili durante il periodo estivo, classico per le uscite in mare, ma copre un orizzonte più ampio.

società navigazione da diporto

Infatti, con la proposta di noleggio con barca all’ormeggio, per il solo pernottamento a bordo in B&B bed and boat, diventa possibile sfruttare la stessa anche durante la stagione invernale, tradizionale momento di “calo” del lavoro per le società di charter nautico.

L’offerta di Letyourboat di prenotare pernottamenti con barca all’ormeggio in B&B bed and boat, diventa un’alternativa nuova al solito hotel ed appartamento, creando una nuova vera opportunità di business per le società di charter nautico. 

L’obiettivo è quello di coinvolgere i viaggiatori che hanno sempre sognato le vacanze in barca ma non escono in mare perché soffrono di mal di mare o perché non sono interessati alla navigazione, ma vogliono vivere un’esperienza diversa e unica, quella di dormire in un luogo unico, con il fascino che solo una barca sa offrire la barca, alternativa alla classica camera di hotel o appartamento, grazie al B&B bed and boat grazie al quale sono possibili indimenticabili vacanze in barca.

Il Guest Assistant

Letyourboat rappresenta una nuova possibilità di collaborazione con le società di charter nautico, diventando un alleato importante per favorire sempre di più la crescita economica di queste società.

Oltre a poter utilizzare la piattaforma Letyourboat per mettere a reddito la propria flotta in una nuova modalità e creare nuovi canali di visibilità, una società di charter nautico potrebbe ulteriormente allargare il proprio business ricoprendo il ruolo di Guest Assistant.

Infatti le società di charter nautico hanno tutte le caratteristiche necessarie per poter ricoprire il ruolo di Guest Assistant. Esse possono offrire un puntuale servizio di check in, check out e organizzare le pulizie di bordo.

Inoltre sono in grado di rispondere in modo rapido ed efficace alle richieste degli ospiti, allargando di fatto i loro servizi e business.

Grazie a tutto ciò, diventa possibile espandere la propria attività, sia in alta che in bassa stagione.

Il rapporto fra Letyourboat e le società di charter nautico può davvero essere vincente: senza nessuna concorrenza, con la possibilità concreta di crescere insieme.

Write A Comment