fbpx

Anche in Italia è oggi possibile vivere un’esperienza finora solo immaginabile. Il turismo è rivoluzionato da una modalità di pernottamento innovativa e fuori dal comune, che presto conquisterà  il cuore di tutti i viaggiatori. Con il Bed&Boat si può dormire in barca tutto l’anno, anche e soprattutto in inverno.

Le vacanze in barca sono da sempre considerate un lusso alla portata dei pochi in grado di permettersi un tenore di vita esageratamente elevato.  Letyourboat.com ha rivoluzionato questo concetto, rendendo accessibile il mondo nautico a tutti: propone infatti una vasta selezione di imbarcazioni per le classiche escursioni in mare (fruibili specialmente nei mesi estivi), ma soprattutto per il pernottamento all’ormeggio.

Si tratta di una modalità di soggiorno alternativa e ancora sconosciuta ai più, che permette a tutti i viaggiatori di vivere un’esperienza lussuosa, a prezzi accessibili a chiunque. Sarà possibile soggiornare a bordo di fantastici yacht, catamarani e barche a vela, fermi in Marina, ed addormentarsi cullati dal lento fluire del mare.

Dormire in barca (Bed&Boat)

Bed&Boat: la rivoluzione del turismo

Quella del dormire in barca è un’esperienza di viaggio nuova e diversa rispetto al tradizionale soggiormo in una camera d’albergo o di appartamento. Il Bed&Boat rappresenta una vera e propria rivoluzione del turismo: un nuovo modo di vivere il mare, assaporandone ogni aspetto, ogni odore e ogni scorcio.

Per non parlare dell’atmosfera suggestiva di una deliziosa cena di pesce a bordo di un’incantevole yacht all’ora del tramonto. Anche dall’interno dell’imbarcazione sarà possibile godere dello scenario che si presenta al di fuori. Il calare del sole lascia spazio ad una calma impalpabile, in cui i colori vermigli e una leggera brezza la fanno da padrona.

L’esperienza si fa sempre più magica lasciandosi trasportare dalla tenue luce della luna e delle stelle che filtra dagli oblò, e dal lieve fluire delle onde.

Noleggiando una barca ormeggiata in Marina, non ci si dovrà nemmeno preoccupare dell’eventuale maltempo, che potrebbe in alcuni casi disturbare il riposo.

Al risveglio si viene immersi nella vita di porto, che con le prime luci dell’alba si anima di pescatori e profuma l’aria di salsedine. Un’avvolgente colazione sul ponte della barca sarà il modo migliore per iniziare una splendida giornata.

Dormire in barca (Bed&Boat)

Dormire in barca in modo confortevole è davvero possibile

Uno dei dubbi che può frenare un viaggiatore è quello di non poter godere di tutti i comfort che invece una notte in hotel prevede. La stanza di hotel offre sicuramente tutti i servizi necessari ad un comodo soggiorno, ma spesso rappresenta una realtà asettica e priva di personalità: una realtà ben lontana da quella ricercata dai viaggiatori moderni.

Dormire in barca non è un’esperienza spartana o scomoda, come si è soliti pensare: non si tratta più di infilarsi in scomode cuccette o sacchi a pelo; bensì di godersi il lusso di camere dotate di tutto lo spazio ed i comfort necessari.

Il mondo dei viaggi è cambiato: basta dare un’occhiata ai nuovi trend di viaggio per capire come le offerte delle classiche vacanze stiano perdendo sempre più terreno.

Il viaggiatore moderno desidera provare esperienze nuove e alternative, senza  rinunciare al comfort e all’avventura. Il Bed&Boat rappresenta una delle novità più interessanti in questo scenario, riuscendo a conciliare le richieste di novità ed esclusività con il comfort di un’ospitalità di livello.

Dormire in barca (Bed&Boat)

Il turismo nautico “fuori stagione”

Se finora la vacanza in barca in inverno è stata una scelta azzardata, grazie al Bed&Boat è possibile vivere l’atmosfera marina anche nei mesi più freddi dell’anno.

Durante la stagione invernale la costa regala spettacoli a cui è impossibile assistere negli altri mesi. Bisogna dirlo: navigare in estate è bello, ma bisogna fare i conti con l’affollamento di mare e porticcioli. Nella stagione più fredda invece il ritmo è più lento ed è possibile vivere il mare a 360 gradi.

Dormire in barca implica anche avere un punto di partenza privilegiato per visitare le più belle città di mare. Spesso il centro storico è a due passi dal mare e basta poco per immergersi nella cultura e la tradizione locali, per poi rincasare in Marina.

Negli ultimi anni si è assistito ad un forte sviluppo delle Marine, in diverse regioni di Italia: gli approdi sono sicuri e in grado di offrire una serie di servizi importanti per i turisti. È possibile degustare i prodotti tipici del territorio al chiaro di luna, scoprendo le meraviglie storiche dei porticcioli.

Le imbarcazioni per trascorrere una notte a bordo sono davvero molteplici, soprattutto quelle ormeggiate negli approdi più suggestivi del Mediterraneo.

Il mare ha un potere immenso: aiuta a sentirsi vivi e parte integrante della natura. A volte basta il rumore delle onde e il profumo della salsedine per essere in armonia con se stessi. Udire il suono della risacca ed il volo di un gabbiano in lontananza, mentre i bagliori del mare filtrano fra le ciglia di palpebre socchiuse.

E non serve salpare mari lontani per vivere tutto questo: basta trascorrere una notte in barca in uno dei porti più belli d’Italia.

Write A Comment