fbpx

Mancano pochi giorni alla partenza e non sai ancora cosa mettere in valigia per le vacanze in barca

Ogni volta che si è in procinto di partire, arriva il momento più temuto: preparare la valigia.

Che sia un semplice borsone o un maxi trolley non importa: il momento della valigia mette sempre in crisi anche i super esperti, perché sembra che le cose da portare non siano mai abbastanza.

Preparare la valigia per le vacanze in barca potrebbe sembrare ancora più complicato, soprattutto se è la prima esperienza in barca. La scelta di cosa portare o lasciare a casa è un vero e proprio dilemma, ma con poche dritte l’impresa risulterà più semplice del previsto e potrai goderti a pieno la vacanza, con un bagaglio leggero e pieno solo di cose essenziali.

Cosa mettere in valigia per le vacanze in barca? 

Se è la tua prima vacanza in barca e non sai bene cosa mettere in valigia ecco una lista da poter usare come check-list per non dimenticare le cose essenziali per trascorrere dei giorni in barca.

Ma prima di preparare la valigia per le vacanze in barca bisogna considerare alcuni aspetti, come lo spazio a bordo.

Vivere in barca non è affatto scomodo, anzi, è la nuova frontiera del turismo esperienziale.

Dimentica le scomode cuccette e immagina di essere accolto in ambienti confortevoli e ricchi di stile. Oggi le vacanze in barca possono essere alla portata di tutti, ma è necessaria una corretta orgaqnizzazione.

Valigia per le vacanze in barca

Abbigliamento

Trascorrere le vacanze in barca significa trascorrere la maggior parte del tempo in costume da bagno.

Ma non solo. Grazie alle soste nei porticcioli lungo le coste è possibile vivere esperienze ed escursioni incredibili. Ed è per questo che oltre ai costumi, nella valigia per le vacanze in barca non possono mancare capi comodi e funzionali.

Ovviamente questo non vuol dire rinunciare all’eleganza: in valigia per le vacanze in barca c’è spazio anche per qualche capo elegante per le uscite serali, magari per una cena o un aperitivo in un locale caratteristico, come quelli che si trovano nei bellissimi porticcioli delle nostre coste.

Pantaloncini corti, un pantalone lungo per la sera, t-shirt, vestiti sportivi e comodi e qualche capo più elegante per le uscite serali.

Ovviamente non possono mancare un copricostume, biancheria, un paio di scarpe da ginnastica per le escursioni, una buon k-way, una felpa o un maglioncino.

Evita scarpe eleganti o con i tacchi e i gioielli: non ti serviranno. 

Scarpe

Nella valigia per le vacanze in barca non devono mancare le scarpe.

Sarai spesso a piedi nudi, ma sulla barca in alcune zone è facile scivolare: meglio avere quindi dei sandali che abbiano una suola antiscivolo, in gomma, che si asciughino rapidamente.

Inoltre è opportuno portare con sé anche scarpe di ginnastica o scarpe da trekking, per le escursioni sulle coste o sulle isole selvagge del Mediterraneo.

Accessori

Con il sole e le calde temperature non si scherza e in mezzo al mare anche il riflesso dell’acqua e la salsedine giocano la loro parte: per tornare abbronzatissimi dalle vacanze in barca, ma senza mettere a rischio la pelle a causa di scottature ed eritemi non dimenticare una crema solare ad alta protezione, una per il viso, una per il corpo e il burrocacao per le labbra.

Per salvaguardare il mare e non inquinare porta con te shampoo e bagnoschiuma ecologici e vegetali. 

Le tue vacanze saranno in barca in mezzo al mare, tra acque cristalline e riserve naturali dove tuffarti e ammirare i fondali ricchi di specie marine: dunque non dimenticare le pinne e la maschera, che ti permetterà di godere degli splendidi scenari che si possono trovare anche solo pochi metri sotto la superficie.

Vivere in barca significa essere spesso esposti al sole ed alle onde, perciò quando scegliamo cosa portare in barca occorre ricordarsi sempre: una buona protezione solare, gli occhiali da sole, un cappello e i teli mare.

Per quanto riguarda la strumentazione elettronica come smartphone, tablet e pc, le barche moderne prevedono prese per la ricarica, perciò sarà possibile portare tutti i device a bordo ed usarli tranquillamente.

Se è la prima volta e non sai se soffri il mare porta con te dei farmaci per il mal di mare: dalle pastiglie ai cerotti fino ai braccialetti: ovviamente fatti consigliare da un farmacista o dal tuo medico di fiducia.

Non dimenticare anche delle bustine impermeabili con la zip, dove poter mettere al riparo dagli schizzi e dal sale cellulare, macchina fotografica e i dispositivi che porti con te.

Da non dimenticare…

Nella valigia per le vacanze in barca oltre agli accessori fondamentali per la permanenza di più giorni, non dimenticare i documenti.

Carta d’identità o passaporto, tessera sanitaria e tutti i documenti delle prenotazione che hai ricevuto. sono di fondamentale importanza.

Inoltre, se ami la fotografia porta con te la macchina fotografica, per catturare tutti i momenti di questa vacanza unica e indimenticabile, gli scorci delle coste, i tramonti, le albe e le piccole cittadine che si illuminano quando il sole cala.

E se ti piace scrivere, metti in valigia anche un taccuino e una penna per appuntarti le cose più belle che vedrai in viaggio e le tue emozioni, cosicché avrai ricordi sempre vivi di questa fantastica esperienza a bordo di una barca.

valigia per le vacanze in barca

Che valigia per una vacanza in barca?

La check-list delle cose da mettere in valigia è pronta, ma qual è la valigia più comoda per le vacanze in barca?

Niente trolley né valigia rigida: l’ideale è un borsone morbido. Quindi porta con te l’essenziale senza esagerare.

Anche se nella valigia per le vacanze in barca vorremmo avere tutti i nostri moderni strumenti di svago e lavoro, forse sarebbe meglio rilassarsi davvero e godersi a pieno una vacanza mai vissuta prima, respirando il profumo del mare, lasciandosi cullare dalle onde.

Ora che sai tutto ciò che devi mettere nella valigia per le vacanza in barca, non resta che preparare il bagaglio e partire per un’esperienza unica, tutta da vivere in barca.

Write A Comment